5 consigli per mantenere i buoni propositi

Solitamente si inizia l’anno facendo l’elenco dei buoni propositi, soprattutto legati all’attività fisica e alla forma fisica, ma che possono poi spaziare in diversi ambiti. Quest’anno mi impegno a fare più sport, inizio la dieta, andrò a trovare più spesso la Zia Luisa, smetto di fumare, etc. etc.

A poco più di un mese dall’inizio dell’anno nuovo, quanti di voi ancora perseguono i loro buoni propositi?!
Come mantenere i buoni propositi

Effettivamente, cambiare le proprie abitudini per seguire quello che vorremmo/dovremmo fare, non è semplicissimo ma può diventarlo se seguiamo qualche piccolo consiglio.

Ecco dunque 5 semplici modi per mantenere le promesse fatte a voi stessi con semplicità:

1. CONDIVIDI IL TUO OBIETTIVO
E’ importante che le persone che convivono con te siano allineate con il tuo proposito. E’ chiaro che l’obiettivo di perdere 5 kg sarà difficile da raggiungere se quelli che vivono con te continuano a seguire un regime alimentare scorretto ed ipercalorico.
Trovare almeno un alleato all’interno del tuo nucleo famigliare può aiutarti a perseguire il tuo obiettivo e può anche coinvolgere in un circolo virtuoso alimentare i membri della tua famiglia!
2. CONCEDITI UNA GRATIFICA
Suddividi il percorso che ti separa dal tuo obiettivo in tappe e gratificati al raggiungimento di ogni tappa.
Vuoi smettere fumare gradualmente e ti stai fissando un tetto massimo di sigarette giornaliere che sono destinate ad arrivare a 0 nel giro di un tot di tempo? Benissimo. Ogni volta che scendi di numero, in base ai tuoi piano, fatti un regalo, una piccola cosa che ti rende felice.
3. FISSA DEGLI OBIETTIVI CONCRETI
Se il massimo dei passi a piedi che fai è il tragitto casa/garage – posto auto/scrivania e hai deciso di allenarti per correre la maratona, difficilmente ci riuscirai in 2 settimane… cerca di essere realistico in base alla tua condizione e all’obiettivo che vuoi raggiungere. Va benissimo che tu voglia allenarti per correre la maratona anche se fino ad ora hai sempre condotto una vita sedentaria, ma datti un tempo ragionevole per arrivare al tuo obiettivo e se il lungo periodo pensi possa disincentivarti, avvicina un po’ il tuo obiettivo, prima pensa alla mezza maratona, magari!

4. CERCATI ALMENO UN ALLEATO
Stai cercando di mangiare bene, evitare le schifezze preconfezionate e seguire un’alimentazione antitumorale? Bene, fatti aiutare da chi già segue un regime alimentare corretto. Magari la tua collega è una fanatica della cucina salutare, tua cugina è una cuoca o la vicina di casa è vegetariana. Rendi loro partecipi del tuo obiettivo, vedrai che inconsapevolmente ti aiuteranno parecchio, saranno interessati a sapere cosa hai cucinato ieri o cosa pensi di fare oggi. Se sgarri, ti sproneranno a restare sulla giusta strada, se sarai privo di ispirazione, ti solleveranno e tiferanno per te!

5. CERCATE SUPPORTO NELLA TECNOLOGIA
Esistono molte applicazioni per smartphone o tablet, ormai, in grado aiutarti a ricordare e perseguire il tuo buon proposito. Dalle app di monitoraggio per l’attività fisica, per esempio, alle app motivazionali, a quelle che ti svergognano pubblicamente se non ottieni i risultati sperati…

Insomma, è fondamentale cercare di avere obiettivi raggiungibili, condividerli con gli altri e non dimenticare di essere sempre positivi, anche quando è stata una giornata storta nei confronti del tuo obiettivo e … in bocca al lupo! 😉

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *