Esercizi di stretching: allungare i muscoli per sentirsi meglio

Quando si parla di attività fisica associata ad uno stile di vita sano, spesso si pensa che gli unici esercizi da svolgere siano legati alla perdita di peso. In realtà, per sentirsi bene e avere un corpo performante, anche gli esercizi di stretching sono di fondamentale importanza.

Lo “stretching”, che letteralmente significa “allungarsi”, è una forma di attività fisica effettuata per favorire l’estensibilità muscolare. È adatto a tutte le età e i sessi e può essere praticato in qualsiasi luogo e praticamente in qualsiasi condizione fisica.
Non è infatti necessario portarsi la gamba dietro l’orecchio per poter godere dei benefici di questa pratica: gli esercizi di stretching possono essere facilmente adattati alle differenze individuali e, anzi, andrebbero inclusi nella daily routine di ognuno di noi. L’unico consiglio (in assenza di particolati patologie) è quello di non forzare i propri limiti fisici: giorno dopo giorno, senza infliggersi inutili sofferenze, vedrete comunque ottimi risultati.

Esercizi di stretching

Gli esercizi di stretching, se svolti correttamente e con regolarità, possono portare numerosi benefici:

  • Maggiori capacità di coordinazione
  • Prevenzione di strappi e stiramenti muscolari
  • Riduzione della tensione muscolare
  • Miglioramento della circolazione sanguigna
  • Miglioramento del benessere psicofisico

 

Di seguito vi indichiamo i nostri esercizi di stretching quotidiani per poter godere di questi benefici in soli 3 mesi.

  • Per sbloccare schiena e collo

Esercizio: sedetevi sul bordo di una sedia, tenete le gambe leggermente aperte e i piedi piantati a terra. Mettete le mani sulla testa e sporgetevi in avanti. Inarcate la schiena, rilassate le spalle e mantenere la posizione per 30 secondi.
In questo modo scioglierete il collo e la schiena, combattendone il dolore, e allungherete la zona lombare della colonna vertebrale.

  • Per fare il pieno di energia

Esercizio: inginocchiatevi a terra e mettetevi a quattro zampe. Inarcate la schiena spingendo il coccige verso il soffitto e mantenete lo sguardo a terra. La posizione va mantenuta per 30 secondi.
Sbloccare la rigidità della schiena aiuta a ritrovare energia e vitalità.

  • Per sciogliere le gambe

Esercizio: sedetevi su una sedia, divaricate le gambe, allungate la destra stendendo il ginocchio e poggiate le mani sulla sinistra. Girate anche il busto verso sinistra e mantenete la posizione per 30 secondi, ripetendo poi l’esercizio con l’altra gamba.

  • Per scaricare stress e tensione

Esercizio: mettetevi in piedi di fronte al retro si una sedia. Poggiate le mani sullo schienale, tenendolo ad una certa distanza. Piegate le ginocchia, alzate e incrociate la gamba destra poggiando il piede sopra il ginocchio sinistro. Assicuratevi di mantenere la schiena dritta, lo sguardo lungo il pavimento e mantenete la posizione per 30 secondi. L’esercizio va chiaramente ripetuto dal lato opposto.
Oltre a distendere i muscoli della schiena, questa posizione elimina le tensioni accumulate. È un esercizio di stretching particolarmente adatto a chi lavora per tante ore seduto.

  • Per migliorare la postura

Esercizio: mettetevi in piedi a circa 1 metro di distanza da un muro. Divaricate le gambe leggermente oltre le anche; alzate le braccia e apritele leggermente senza piegare i gomiti. Appoggiate le mani al muro, tenete lo sguardo a terra e spingete indietro il bacino tenendo la schiena dritta. Dovete sentire una leggera tensione in cosce e polpacci. Mantenendo i piedi ben piantati a terra spingete le mani contro la parete e mantenete la posizione per 30 secondi.
Allungare la muscolatura del petto e della colonna vertebrale permette di ritrovare una postura eretta ed elegante, migliorando il portamento.

  • Per modellare la vita

Esercizio: mettetevi in piedi con le gambe leggermente divaricate e tenete tra le due mani un asciugamano. Alzate le braccia tenendo l’asciugamano teso e piegatevi prima verso destra (mantenendo lo sguardo a destra) e poi verso sinistra (mantenendo lo sguardo a sinistra). Fermatevi circa 30 secondi per lato.
Questo esercizio vi permetterà di assottigliare il punto vita perché, oltre ad allungare i muscoli che sostengono la colonna vertebrale, coinvolge gli addominali laterali mantenendoli tonici e in forma.

 

Questi brevissimi esercizi di stretching faranno bene ai vostri muscoli permettendo un allungamento progressivo e costante, ma miglioreranno anche la linea e il benessere generale.
Con la nostra miniroutine potrete cambiare aspetto in soli 3 mesi, ma soprattutto avrete la conferma che la cura di sé, la prevenzione e il mantenimento di uno stile di vita sano non sono traguardi irraggiungibili, ma piccole conquiste quotidiane.

Continuate a seguirci sul blog e sul sito.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *