IMC (Indice di Massa Corporea) e aspettativa di vita

L’Indice di Massa Corporea, IMC (o BMI, Body Mass Index) è un parametro che mette in relazione il peso e l’altezza dell’individuo fornendo un’indicazione sul peso corporeo del soggetto.
E’ da tenere presente che l’IMC è un parametro indicativo che non entra nel merito della composizione del peso corporeo, fattore fondamentale per decretare se la persona segue uno stile di vita sano o meno. Per avere un quadro completo e indicativo dello stato di salute è necessario calcolare la percentuale di massa grassa e massa magra.
L’IMC si calcola con una semplice operazione matematica:

IMC= peso/ altezza in metri²
Es. IMC= 57 kg / (1,73×1,73) = 19,05

L’Organizzazione mondiale della sanità ha stabilito i parametri entro cui l’indice di massa corporea indica un soggetto potenzialmente in salute da uno a rischio:

indice-di-massa-corporea-e-aspettative-di-vita

Fonte immagine Wikipedia

Quindi, nel nostro esempio, un IMC di 19,05 indica un soggetto regolare dal peso ideale.

Nel 2009 il Lancet, uno dei giornali medici più autorevoli al mondo, ha studiato la correlazione tra l’indice di massa corporea e l’aspettativa di vita. I soggetti che tendono al sovrappeso o al sottopeso, hanno aspettative di vita più brevi rispetto ai soggetti regolari. Questo perché gli individui sovrappeso sono più soggetti a infarti, ictus, tumori rispetto ai soggetti normopeso.

L’indice di Massa Corporea è un valore che indica lo stato di salute del soggetto, controllate il vostro e accertatevi di essere su parametri normali, altrimenti… seguite un regime alimentare corretto e fate un po’ di attività fisica!

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *