Mantenersi in forma durante l’estate. 5 esercizi per tutti

Fare attività fisica con regolarità e costanza è il metodo migliore non solo per rimanere in forma e avere un buon rapporto con il proprio corpo, ma soprattutto per mantenersi in salute. Oltre all’alimentazione antitumorale, anche l’attività fisica costituisce infatti uno degli strumenti più importanti della prevenzione primaria.

Ecco quindi qualche consiglio di Fondazione CMT per mantenersi in forma durante l’estate!

Non c’è dubbio, l’estate e il caldo sono arrivati e ormai sembra impossibile fare qualcosa di anche lontanamente impegnativo senza aver puntata contro l’aria fresca di un climatizzatore. Ci siamo rassegnati a tenerci la forma fisica conquistata durante l’inverno e in molti abbiamo rinunciato a qualunque appuntamento con la palestra almeno finché il termometro non scenderà sotto i 25 gradi.
Niente di più sbagliato! Per prevenire i tumori e scongiurare il rischio di gravi malattie come quelle che colpiscono l’apparato cardiocircolatorio è importante essere costanti e ritagliarsi un po’ di tempo per fare sport ogni giorno. A seconda della temperatura si possono scegliere attività diverse, ma non temete, mantenersi in forma durante l’estate è possibile.

Ecco 5 esercizi da fare ogni giorno, anche con il caldo, per allenare specifiche zone del corpo.

stretching-498256_640

  1. Benessere generale
    L’esercizio aerobico, cioè quello che ci permette di perdere peso e migliorare la capacità respiratoria, è fondamentale per avere uno stile di vita sano. Vi consigliamo quindi di camminare, a ritmo sostenuto, almeno per mezz’ora al giorno, magari prima di andare al lavoro o in alternativa dopo cena, quando le temperature sono accettabili e il sole diretto non è troppo fastidioso.
  2. Addominali
    Sdraiatevi a terra, magari su un sottile materassino, e appoggiate bene tutta la schiena, anche la
    parte bassa, al pavimento. Tenete le gambe piegate e unite, in modo da formare un angolo di 90°. Mettete le mani dietro la testa e sollevate la parte alta della schiena fino alle scapole, 10 volte al centro, 10 volte verso destra e 10 volte verso sinistra. Ripetete la sequenza per 5 volte, con brevi pause tra una e l’altra.
  3. Esterno ed interno coscia.
    Sempre a terra, mettetevi su un fianco e appoggiatevi sull’avanbraccio. Per allenare l’esterno coscia, tenete le gambe unite e alzate ed abbassate quella sopra per 15 volte. Per allenare l’interno coscia piegate la gamba con cui avete appena lavorato accavallandola a quella che resta a terra e piegandola in modo tale che il piede sia davanti al ginocchio. Alzate e abbassate la gamba che resta stesa per 15 volte. Ripetete la sequenza 3 volte poi cambiate fianco.
  4. Braccia.
    Appoggiate le ginocchia e le mani al pavimento e tenete i piedi sollevati. Piegate le braccia fino ad arrivare con la testa a circa una spanna da terra. Attenzione a non inarcare la schiena e a tenere le braccia leggermente più larghe rispetto alle spalle. Eseguite 5 sequenze dell’esercizio da 10 piegamenti ciascuna.
  5. Glutei.
    Sdraiatevi e piegate le gambe tenendo i piedi un po’ più aperti del bacino. Mettete le braccia lungo i fianchi con i palmi delle mani appoggiati al pavimento. Sollevate i glutei quanto riuscite (senza alzare la parte alta della schiena) e poi riabbassateli, evitando di appoggiarli a terra, per almeno 15 volte. Eseguite almeno 4 sequenze dell’esercizio.

Escludendo la camminata, tutti gli esercizi che vi abbiamo proposto possono essere effettuati in casa. Richiedono davvero poco tempo e se anche faticate a destreggiarvi tra gli impegni quotidiani, con un po’ di volontà riuscirete sicuramente a ritagliarvi qualche minuto per eseguirli ogni giorno.
Ricordate che il tempo dedicato all’attività fisica è tempo dedicato alla vostra salute e al vostro benessere. Cosa aspettate? Mantenersi in forma durante l’estate non è mai stato così semplice!
Per restare informati seguite il Blog di Fondazione CMT.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *