Ottobre e la ricetta antitumorale: l’hummus di ceci

Questo mese la Fondazione CMT ha scelto di regalarvi un viaggio. Ma non dovrete preparare nessuna valigia, perché quello che vogliamo offrirvi è un viaggio di sapori. Lasciamo almeno per oggi le ricette della cucina italiana per spostarci in Medio Oriente e assaporare uno dei piatti più antichi e gustosi della tradizione culinaria araba: l’hummus di ceci. Questi legumi, che sono i terzi più consumati al mondo dopo fagioli e soia, non solo hanno tantissime proprietà benefiche, ma sono una valida alternativa alla carne come fonte di proteine.

ceci antitumorale

Si sa infatti che uno stile di vita sano basato su un’alimentazione antitumorale prevede un consumo minimo, quasi nullo, di cibi di derivazione animale. In molti sono però convinti che variare i propri pasti con il solo aiuto del mondo vegetale sia un’impresa praticamente impossibile.
Quante volte i vegetariani, dopo aver confidato la propria scelta, si sentono dire: “ma se hai eliminato carne e pesce cosa mangi???”.
La realtà è che la combinazione di verdure, cereali e legumi può offrire risultati sorprendenti e molto più appetitosi di quanto ci si potrebbe aspettare. Basta solo imparare a variare e sperimentare nuove ricette. E per aiutarvi in questa impresa, Fondazione CMT vi offre ogni mese un’alternativa stuzzicante che non vi farà rimpiangere (almeno per una sera) la più consueta, ma meno salubre, bistecca.

Prima di passare alla ricetta di Ottobre, ecco un breve elenco delle proprietà benefiche dei ceci che vi faranno apprezzare ancora di più il loro inconfondibile sapore:

– contengono magnesio e folato che abbassano i livelli di LDL (il colesterolo cattivo) e quindi proteggono il cuore e favoriscono la circolazione sanguigna

– sono un alimento antitumorale e, se assunti nel modo e nella quantità giusta, possono aiutare a prevenire alcuni tipi di tumore come quello al fegato o al seno

– contengono i grassi insaturi Omega 3 che aiutano il sistema cardiovascolare

– sono ricchi di fibre ed hanno quindi la proprietà di regolare il nostro intestino e mantenere equilibrati i livelli di glucosio nel sangue

HUMMUS DI CECI

Ingredienti per 4 persone:
– 300g di ceci secchi (da lasciare in ammollo 12 ore e poi bollire) ALIMENTO ANTITUMORALE
– 50g di thaina (pasta di sesamo)
– succo di un limone ALIMENTO ANTITUMORALE
– 1 spicchio d’aglio ALIMENTO ANTITUMORALE
– 30g di olio evo ALIMENTO ANTITUMORALE
– un pizzico di sale
– un bicchiere d’acqua di cottura dei legumi
– cumino e pepe q.b.

Procedimento:
1.  dopo aver scolato e sciacquato i ceci frullarli con un robot da cucina
2.  aggiungere la thaina, l’olio, l’aglio, il limone, il sale e mescolare
3.  se il composto risulta troppo compatto, aggiungere l’acqua di cottura dei legumi
4.  aggiustare il sapore con una spolverata di cumino e pepe

Come avrete capito per realizzare questa ricetta bastano pochissimi minuti (se siete di fretta potete utilizzare anche una confezione di ceci precotti, ma ricordatevi di sciacquarli abbondantemente sotto acqua corrente prima di consumarli). Oltre alla rapidità l’hummus è però apprezzato anche per la sua versatilità.

Come mangiare l’Hummus di ceci?
Potete usarlo come salsa da spalmare su crostini caldi, come alternativa all’olio per il pinzimonio di verdure o addirittura come condimento per la pasta.

Attività fisica e alimentazione antitumorale sono gli ingredienti per uno stile di vita sano. Cambiare le proprie abitudini non è sempre facile, ma con questa rubrica ti offriamo gli strumenti per farlo…con gusto!
Resta aggiornato e buon appetito con i consigli del Blog di Fondazione CMT.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *