Zuppa di ceci e castagne

zuppa di ceci e castagne

In questo periodo, in cui la stagione autunnale è nel suo massimo splendore, la terra ci regala nuovi colori e nuovi frutti.

Ne sono un esempio le castagne.

Riconoscibili per il loro guscio “a riccio”, posseggono una grande percentuale di sali minerali come potassio (potente antisettico per il rinforzo di muscoli e ghiandole), fosforo (calcificante), zolfo (disinfettante), sodio (utile alla digestione), magnesio (utile all’equilibrio dell’umore) e ferro (per la buona circolazione del sangue).

In questa ricetta verranno accostate a dei legumi dalle potenti proprietà antitumorali: i ceci.

Oltre a migliorare i livelli di insulina e di glicemia presenti nel sangue, questi legumi sono ricchi di selenio, che aiuta a disintossicare l’organismo da diverse sostanze cancerogene e di saponine che impediscono alle cellule neoplastiche di moltiplicarsi e di diffondersi.

Zuppa di ceci e castagne: la ricetta

Ingredienti:

  • 300 g di ceci secchi
  • 700 g di castagne
  • 2 foglie di alloro
  • semi di finocchio q.b.
  • 1,2 l di acqua
  • 2 spicchi di aglio
  • sale q.b.
  • 40 g di olio extra vergine di oliva
  • 1 rametto di rosmarino
  • pepe nero q.b.

Procedimento:

  • Mettete in ammollo i ceci secchi per 24 ore
  • Sciacquateli sotto l’acqua corrente, scolateli e lessateli in 1,2 l di acqua per un’ora
  • Lavate le castagne e ponetele in una pentola con acqua fredda, l’alloro e i semi di finocchio
  • Cuocetele dalla presa del bollore per 35-40 minuti o fino a quando non risulteranno tenere
  • Spegnete il fuoco dei ceci e salateli (mai salarli in cottura altrimenti si induriscono)
  • Sbucciate le castagne, raccogliete la polpa e sbriciolatela grossolanamente
  • Sbucciate l’aglio e affettatelo sottilmente
  • Scaldate un filo di olio d’oliva in un tegame e aggiungete l’aglio facendolo soffriggere
  • Versate le castagne sbriciolate e fate in modo che si insaporiscano
  • Unite i ceci con la loro acqua
  • Aromatizzate con un rametto di rosmarino intero (sarà più facile eliminarlo)
  • Salate, pepate e proseguite la cottura per 15 minuti continuando a mescolare.
  • Servite la zuppa con un filo di olio e pepe a piacere

Nel caso decideste di utilizzare delle castagne precotte la dose da utilizzare è di 400g, per i ceci precotti invece è di 600 g.

Potete conservare la zuppa in frigorifero oppure congelarla dopo la cottura e gustarla quando avrete voglia di qualcosa di caldo e sfizioso per affrontare i primi freddi.

Vi ricordiamo che potrete trovare tutte le altre nostre ricette sul blog di CMT.

Ci vediamo a Novembre!

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *